Le nostre sedi
Roma
(sede legale)
Milano
(direzione e sede principale)
cerca nel sito|
NEWS
23 FEBBRAIO 2012
INFRASTRUTTURE, CIACCIA: "SERVONO 300 MILIARDI IN 10 ANNI"
Roma, 23 febbraio 2012 - L'Italia ha fame di infrastrutture. Su questo fronte bisogna "mettere sul piatto non meno di 300 miliardi di euro in 10 anni, sono 30 miliardi l'anno, almeno 100 nel prossimo triennio". Parola del viceministro alle Infrastrutture, Mario Ciaccia, che è intervenuto oggi al Forum banche e pa. "Stiamo parlando di cifre enormi" ma necessarie per crescere "altrimenti il Paese scivola", ha spiegato Ciaccia. Secondo il viceministro "un tema così grande non può prescindere da una grande alleanza ra banche, imprese, Cdp, fondazioni bancarie e altri. Insieme qualcosa si può fare".

Il viceministro ha quindi sottolineato l'esigenza di avere un quadro di certezze, anche normative, per invogliare gli investitori a tornare. "Con norme e spot non si puà andare avanti - ha affermato -. Troppe volte abbiamo assistito negli ultimi vent'anni ad un cambio di passo in corsa che ha scoraggiato gli investitori e adesso, prima di tornare, vogliono un quadro di certezze".

Al centro dell'intervento di Ciaccia, infine, il problema del ritardo dei pagamenti alle imprese da parte della pubblica amministrazione. E' un "tema che ha avuto un antipasto con Cdp ma il pasto deve ancora venire", ha spiegato. Si tratta di una "cifra compresa fra i 70 e i 90 miliardi", ha detto ancora, e stiamo studiando la questione. "Credo che in fondo al tunnel - ha concluso Ciaccia - ci possano essere delle soluzioni". Il viceministro ha sottolineato che i debiti sono "cifre grosse, non è pizza e fichi". Ma ha assicurato che il governo "sta affrontando il problema". Del resto, i debiti vanno onorati, vanno pagati. "Il contratto con le imprese va rispettato - ha concluso - non metteremo 70 miliardi in una botta sola, ma magari 20".

Mario Avagliano

Fonte: http://www.lestradedellinformazione.it
© 2017 Uniontrasporti | Uniontrasporti s.cons.r.l. - Via E. Oldofredi, 23 - 20124 Milano | P.Iva 08624711001 | Informativa sui Cookie