Le nostre sedi
Roma
(sede legale)
Milano
(direzione e sede principale)
cerca nel sito|
NEWS
7 NOVEMBRE 2015
MASTERPLAN ABRUZZO, TRA LE PRIORITA' LA VARIANTE DI VASTO - SAN SALVO E IL PORTO DI PUNTA PENNA
ABRUZZO.  Tra le priorità del Masterplan Abruzzo, ci sono la Variante di Vasto-San Salvo ed il porto di Punta Penna. A confermarlo è stato il presidente Luciano D’Alfonso, durante una riunione di studio del documento che rappresenta  le opere complessive in programmazione sul territorio regionale:
 
 “Siamo vicini alla meta – ha detto D’Alfonso – ma possiamo ancora integrare ulteriori proposte che provengono dal territorio. Il documento – ha aggiunto – che nelle scorse settimane è stato concordato con le parti sociali, gli esperti e gli stakeholder, definisce chiaramente i problemi che la strategia si propone di affrontare e individua i mezzi per farlo, tenuto conto delle risorse fornite, del tempo consentito, delle dimensioni dei gruppi di destinatari e incorporando un’agenda e un termine entro il quale l’obiettivo dovrà essere raggiunto. Con il ‘Masterplan’, che ci è stato richiesto dal premier Matteo Renzi, intendiamo mettere alla guida dello sviluppo della regione i cittadini abruzzesi con contribuiscono l’essenza e la soluzione del problema”.
 
Complessivamente sono 7 le linee di sviluppo previste: Mobilità per lo sviluppo delle imprese e dei territori; Impresa sostenibile; Economia del mare; Economia della montagna; Politiche del lavoro; Tutela attiva del territorio e Abruzzo solidale e inclusivo. Nel primo punto rientra la progettazione esecutiva della Variante alla Statale 16 tra gli abitati di Vasto e San Salvo,  opera strategica che ha due scopi:  ridurre il tasso di incidenti che è tra i più alti d’Italia e  snellire il traffico dei mezzi pesanti sulla  fascia costiera.
 
Per  quanto riguarda invece l’economia del mare aspetti importanti li rappresentano i porti e la qualità delle acque . In particolare per il bacino di Punta Penna di Vasto, è prevista una  implementazione delle connessioni con la rete stradale e autostradale.  Inoltre  per quanto riguarda la tutela del territorio, e nello specifico il rifornimento idrico e il dissesto idrogeologico, ci sono interventi che prevedono  opere per il completamento della diga interregionale Abruzzo-Molise di Chiauci e lavori urgenti di sistemazione dei movimenti franosi e messa in sicurezza della strada provinciale 212 nel territorio di Castiglione Messer Marino.
 
www.vasto24.it
© 2018 Uniontrasporti | Uniontrasporti s.cons.r.l. - Via E. Oldofredi, 23 - 20124 Milano | P.Iva 08624711001 | Cookie Policy