Le nostre sedi
Roma
(sede legale)
Milano
(direzione e sede principale)
cerca nel sito|
NEWS
22 NOVEMBRE 2012
INCE: UNICA TACK FORCE EUROPEA PER INVESTIMENTI NEL SUD EST
Trieste, 21 nov. - Durante la riunione odierna, Antonello Fontanilli, direttore tecnico di UnionTrasporti, ha messo in luce come, a fronte di un generale calo delle importazioni nazionali, l'area del Sud Est Europa sia ''l'unica ad aver incrementato l'interscambio di beni e servizi con l'Italia''. Questo fatto implica una rapida adozione di quelle misure infrastrutturali di breve termine che possano accompagnare e far incrementare il traffico merci in quest'area. I rappresentanti delle universita' di Trieste e Venezia hanno sottolineato, da un lato, il potenziale di cooperazione all'interno della rete ferroviaria esistente nei Balcani, che puo' supportare ancora molto traffico merci in direzione dei porti e, dall'altro, la grande opportunita' rappresentata dai porti ucraini del Mar Nero, vera porta d'entrata al mercato russo. Attualmente questi flussi raggiungono l'Italia attraverso l'Europa centrale, bypassando quasi completamente il sistema di trasporto ferroviario e marittimo. E' stato evidenziato come vi sia un vasto potenziale di attivazione di nuovi servizi fra i porti del Nord Adriatico e quelli ucraini. Infine un auspicio ad intensificare i rapporti con l'InCE e' stato espresso dal rappresentante della regione Friuli Venezia Giulia, Mauro Zinnanti, direttore regionale, da tutti gli operatori marittimi e ferroviari presenti alla conferenza, nonche' dal direttore del segretariato di Bruxelles del CEFTA, Renata Vitez. (AGI)

Fonte: http://www.agi.it
© 2017 Uniontrasporti | Uniontrasporti s.cons.r.l. - Via E. Oldofredi, 23 - 20124 Milano | P.Iva 08624711001 | Informativa sui Cookie