Le nostre sedi
Roma
(sede legale)
Milano
(direzione e sede principale)
cerca nel sito|
ATTIVITA' > Focus e pubblicazioni
1 OTTOBRE 2007
LINEE DI SVILUPPO DELL'INTERMODALITA' E DEI CENTRI LOGISTICI IN EUROPA
Intermodalità, una parola che indica l'uso combinato di diverse modalità di trasporto per muovere le merci su lunghe distanze, e che nasce dalla necessità di ottimizzare la gestione dei diversi segmenti del trasporto e la mobilità delle merci. A questo scopo sono nati i terminal intermodali, aree attrezzate, nei pressi di stazioni ferroviarie, porti e aeroporti, dove avviene il passaggio da una modalità all'altra delle unità di carico (container e casse mobili), e dove lavorano i numerosi operatori del settore, che coprono ciascuno un determinato segmento del trasporto - stradale, marittimo, ferroviario, aereo, fino ad arrivare ai terminalisti e ai gestori di magazzino.
Tuttavia l'intermodalità richiede una disponibilità sempre maggiore di strutture ancora più specializzate: gli interporti.
Il libro descrive alcuni dei principali interporti italiani ed eurpei, evidenziando opportunità e punti di debolezza rispetto ai Logistic Centre esteri più integrati con porti e aeroporti. Presenta gli strumenti normativi adottati in Europa e in Italia per favorire il trasporto intermodale e prende in considerazione i piani di sviluppo degli spazi dedicati, in vista dell'aumento dei traffici previsto per i prossimi anni.

Committente: Uniontrasporti 
Area tematica: Logistica e internalizzazione
© 2018 Uniontrasporti | Uniontrasporti s.cons.r.l. - Via E. Oldofredi, 23 - 20124 Milano | P.Iva 08624711001 | Cookie Policy